Ho bisogno di un certificato di conformità Controlla il prezzo e l´ordine qui:

compresa la Svizzera
Già ordinato: Dov’è il mio COC?
esclusa IVA 20% | giorni
tranne Austria
Esempio di CDC

Oppure può ordinare il COC
del marchio preciso qui:

5 giorni 99 € Ordine
Da 6 giorni Da 140 € Ordine
Da 5 giorni Da 114 € Ordine
Da 7 giorni Da 147 € Ordine
6 giorni 114 € Ordine
Da 6 giorni Da 114 € Ordine
Da 5 giorni Da 99 € Ordine
Da 14 giorni Da 169 € Ordine
21 giorni 259 € Ordine
Da 14 giorni Da 169 € Ordine
5 giorni 134 € Ordine
7 giorni 244 € Ordine
21 giorni 659 € Ordine
30 giorni 219 € Ordine
10 giorni 209 € Ordine
Da 12 giorni Da 169 € Ordine
Da 10 giorni Da 239 € Ordine
Da 14 giorni Da 164 € Ordine
5 giorni 169 € Ordine
Da 21 giorni Da 219 € Ordine
5 giorni 134 € Ordine
Da 12 giorni Da 169 € Ordine
Da 10 giorni Da 169 € Ordine
5 giorni 134 € Ordine
Da 7 giorni Da 214 € Ordine
10 giorni 224 € Ordine
Da 3 giorni Da 169 € Ordine
Da 21 giorni Da 219 € Ordine
9 giorni 199 € Ordine
Da 12 giorni Da 169 € Ordine
13 giorni 145 € Ordine
3 giorni 134 € Ordine
21 giorni 649 € Ordine
Da 14 giorni Da 169 € Ordine
Da 6 giorni Da 199 € Ordine
Da 9 giorni Da 114 € Ordine
21 giorni 99 € Ordine
14 giorni 179 € Ordine
25 giorni 199 € Ordine
7 giorni 219 € Ordine
6 giorni 140 € Ordine
7 giorni 219 € Ordine
Da 12 giorni Da 165 € Ordine
5 giorni 134 € Ordine
Da 35 giorni Da 190 € Ordine
Da 10 giorni Da 159 € Ordine
Da 10 giorni Da 99 € Ordine
Da 5 giorni Da 134 € Ordine
20 giorni 289 € Ordine
Da 14 giorni Da 164 € Ordine
21 giorni 169 € Ordine
14 giorni 99 € Ordine
21 giorni 659 € Ordine
7 giorni 219 € Ordine
20 giorni 264 € Ordine
30 giorni 209 € Ordine
Da 3 giorni Da 124 € Ordine
8 giorni 109 € Ordine
7 giorni 149 € Ordine
Da 21 giorni Da 269 € Ordine
Da 10 giorni Da 165 € Ordine
Da 18 giorni Da 169 € Ordine
7 giorni 99 € Ordine
Da 10 giorni Da 159 € Ordine
5 giorni 134 € Ordine
8 giorni 164 € Ordine
EuroCoc > Certificato di conformità

Certificato di conformità (COC)

Un Certificato di conformità (conosciuto anche sotto il nome di Certificato di Omologazione Comunitaria o sotto le abbreviazioni C.O.C., COC o CDC) è una dichiarazione di conformità rispetto all'omologazione CE. L’obiettivo del presente attestato di conformità è di assicurare il libero movimento di merci nell’ambito dell’Unione Europea, e in maniera particolare per quelle merci che sono soggette a omologazione e immatricolazione.

Il COC rappresenta una dichiarazione di conformità CE unicamente per:

  • auto (M1)
  • autocarro (N1)
  • moto (L)

Un C.O.C. è una dichiarazione del costruttore in cui si attesta che il veicolo è conforme al dato tipo omologato. La presente dichiarazione di conformità contiene informazioni sul veicolo e l’identificazione del costruttore, il numero di omologazione, specifiche tecniche e altri dati definiti dal regolamento UE (Emendamento IX, Regolamento 92/53).

I Suo vantaggio: il nostro servizio clienti

Il nostro servizio clienti è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 17:30 senza interruzione:

  •   English: +421 2 32 603 163
  •   Deutsch: +421 2 32 603 162
  •   Français: +33 173 04 52 81
  •   Español: +421 2 32 603 165
  •   Italiano: +421 2 32 603 168
  •   e-mail: info@eurococ.eu

Il nostro obiettivo: la vostra soddisfazione!

Attenzione

Il COC non può essere rilasciato à un veicolo che non dispone di un'omologazione europea (CE) come per esempio i veicoli destinati al mercato americano, giapponese o altro, veicoli prodotti prima dell'applicazione delle norme europee o veicoli allestiti.

I nostri impegni COC

  • Nessun costo aggiuntivo
  • Garanzia del rimborso di 100% se il COC non sarà disponibile (veicoli prodotti prima dei standard europei o i veicoli non europei, prototipi, pre-serie ...)
  • Pagamento online sicuro
  • Rispetto delle tempistiche
  • La consegna seguita e personale
  • COC ufficiali validi in tutti i paesi dell'Unione europea e dell'Associazione europea di libero scambio

L'implementazione delle norme europee

L'omologazione CE è stata implementata nel:

  • 1996 per autovetture - categoria M1
  • 2004 per le moto - categoria L
  • 2010 per autocarri - categoria N1

VIN Decoder

Se vuole sapere alcune informazioni di base del suo veicolo può inserire il numero di telaio in uno di questi VIN decoderi sottostanti:

Certificato di conformità - Storia e normativa

Il Certificato di conformità auto è stato definito nel mercato unico interno dell’UE e dalla direttiva sulle omologazioni (EC-92). Il mercato unico europeo è diventato ufficiale a partire dal 1° gennaio 1993.

Parte degli sforzi della “EC-92” erano incentrati sull’eliminazione delle barriere tecniche che impedivano il libero movimento di prodotti nell'ambito del mercato UE. L’impatto più forte (nell’ambito di questi sforzi) si è avuto nelle standardizzazioni relative al settore automobilistico. La Commissione Europea mira ad armonizzare gli standard automobilistici, tecnici e ambientali tra i Paesi membri. Le normative UE definiscono gli standard nel campo della rumorosità, emissione di particelle e sicurezza. Inoltre, la direttiva europea sull’omologazione (Direttiva del Consiglio 92/53) elimina la necessità di ricorrere a requisiti di omologazione nazionali e stabilisce un unico insieme di regole per i veicoli e per i loro componenti in tutta l’UE.

Questa direttiva punta a far assoluta chiarezza nei processi di omologazione di veicoli, singole entità tecniche (per esempio rimorchi) e componenti. Semplifica la documentazione, designa il numero di omologazione di un'entità tecnica attraverso un Certificato di conformità e fornisce la definizione di veicoli, entità tecniche e componente(i). I Certificati di conformità, come specificato nell’Allegato IX della Direttiva UE 92/53, è richiesto per la messa in servizio di un’automobile.

Per quanto riguarda l’approvazione dei componenti, una dichiarazione d’approvazione rilasciata ai sensi dei rispettivi regolamenti della Commissione Economica per l'Europa (ECE) presso le Nazioni Unite, è riconosciuta come equivalente di un'approvazione concessa ai sensi di normative UE associabili.

Nel marzo 1992 il Consiglio Europeo ha formalmente adottato le poche ultime parti rimaste delle normative necessarie per sancire la possibilità di omologazione di un intero veicolo passeggeri. Nel giugno 1992 le autorità dei Paesi membri dell'UE hanno approvato l'adozione di normative UE per la creazione di un sistema unico di certificazioni di veicoli passeggeri, dove si definivano i parametri di sicurezza ed altri requisiti tecnici. Le normative stabilivano un sistema di omologazione UE volto a sostituire gli schemi nazionali degli allora dodici Paesi membri. Nel 1996 l’omologazione UE era già obbligatoria. I veicoli con omologazione UE possono essere commercializzati in qualsiasi parte della Comunità Europea. Pertanto i veicoli hanno bisogno soltanto della certificazione di omologazione in un Paese UE per poter essere accettati in tutti gli altri Paesi membri.