Un modo semplice per ottenere
il Certificato di conformità (COC) richiesto dall’ACI

Garanzia
di rimborso

Documenti ufficiali
100% autentici

Assistenza
multilingue

benefit 1 fr | Homepage | EuroCoc

Metodi di pagamento
sicuri

Ti serve un Certificato di Conformità (COC)?
Comincia da qui!

  1. Scegli il tipo e la marca del veicolo.

    Nella maggioranza dei casi, il modello non ha importanza.

  2. Compila il form con i tuoi dati di contatto.

    • Scegli le opzioni di pagamento
      (Paypal, HiPay, Bonifico Bancario).
    • Scegli le opzioni di consegna
      (0 Euro Economica - 20 Euro Rapida+Digitale).
    • È facile! Basta avere a portata di mano il VIN (numero di identificazione del veicolo), i documenti del veicolo e compilare il modulo online.
  3. Paga alla fine del processo di ordinazione.

    E questo è tutto! Rilassati e aspetta che arrivi il tuo Coc. Penseremo noi a tutto.

review stars 1 | Home | EuroCoc

I nostri clienti ci classificano 4.7/5,
perché facciamo del nostro meglio

Altre recensioni
★★★★★
Il meglio del meglio, Volkswagen Bruxelles mi ha detto che ci vuole fino a 1 mese per ottenerlo e non è sicuro, con eurococ ho ordinato il lunedì e il lunedì successivo era a casa,
★★★★★
Tutto è stato perfetto, il processo è stato completato prima della data indicata ed è arrivato super velocemente. Se avessi bisogno di candidarmi di nuovo in futuro, lo farei di nuovo.
★★★★★
Servizio clienti al top. Seguito perfetto degli ordini. Non ho mai avuto problemi con Euro COC. Li raccomando a tutti i professionisti di auto.
★★★★★
Sono davvero senza parole. Finalmente un'azienda/gruppo che funziona. Vorrei che gli Stati membri dell'UE e l'Europa stessa lavorassero in questo modo. Congratulazioni!
★★★★★
Ho ordinato il mio certificato di conformità e ho ricevuto la mia copia via e-mail entro pochi giorni e la copia cartacea è stata consegnata entro 5-7 giorni. Servizio fantastico, grazie

Cliente del servizio EuroCoc

Un servizio clienti migliore di quello del produttore:

reattivo, veloce e disponibile

Il nostro servizio clienti è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 16:30:

image customersupport | Home | EuroCoc

EuroCoC-pedia

Tutte le risposte alle domande più frequenti sul certificato di conformità. Per saperne di più, consulta la nostra EuroCoc-pedia dettagliata o il nostro Blog.

Certificato di Conformità?

Il Certificato di Conformità o COC è un documento che ha la funzione di attestare la legittima omologazione di un determinato autoveicolo ed è fondamentale in caso di importazione da uno stato estero. Entrando più nel dettaglio, si tratta di un certificato con lo scopo di dichiarare la conformità di un prodotto a quello che è stato omologato secondo i regolamenti CE.

Vediamo più nel dettaglio che cos’è il Certificato di Conformità e quando serve.

Che cos’è il Certificato di Conformità?

Essere in possesso di un Certificato di Conformità COC è indispensabile per procedere all’acquisto di un veicolo all’estero e, successivamente, importarlo in Italia o viceversa. Questo documento è, infatti, uno dei requisiti necessari per poter procedere all’immatricolazione di un autoveicolo in un Paese diverso da quello di acquisto.

Il Certificato di Conformità, per avere una valenza legale, deve essere emesso da un ente autorizzato e deve racchiudere tutte le informazioni necessarie al fine di provare la conformità del veicolo acquistato nell’Unione Europea rispetto alle leggi italiane attualmente vigenti.

Il COC è stato istituito dalla direttiva 2007/46/CE con lo scopo di creare un regolamento univoco a livello europeo in merito all’omologazione dei veicoli.

Si tratta, quindi, di un certificato che identifica inequivocabilmente l’aderenza delle caratteristiche di un veicolo agli atti normativi vigenti al momento della sua produzione. Esso contiene informazioni, quali caratteristiche dell’auto, numero di omologazione, specifiche tecniche e altri dati che saranno successivamente necessari per procedere alla compilazione della Carta di Circolazione.

È bene sottolineare che i veicoli senza specifica UE, come quelli destinati ai mercati americani o giapponesi, i veicoli prodotti prima dell’istituzione dell’omologazione comunitaria CE e quelli convertiti, non dispongono di un Certificato di Conformità COC.

È, inoltre, importante comprendere che esistono due tipologie di Certificato di Conformità:

  • Il Certificato di Conformità auto CE che è valido in tutto il territorio dell’Unione Europea.
  • Il Certificato di Conformità auto nazionale, il quale è valido solamente all’interno del Paese in cui viene rilasciato. Esso è fornito per auto prodotte prima del 1996, oltre che per auto classificate come d’epoca.
  • In caso di importazione di un autoveicolo dall’estero,invece, il COC potrà venire consegnato sia in digitale che in cartaceo in quanto non vi sono obblighi a livello di Unione Europea.

  • Quando serve il Certificato di Conformità??

    Il Certificato di Conformità COC viene conservato all’interno di una banca delegata dalla Casa madre produttrice del veicolo ed è rilasciato solo dopo che il nuovo autoveicolo sia stato pagato in modo che possa essere consegnato al cliente finale.

    Al certificato COC è allegata la dichiarazione per l’immatricolazione con un codice che rende più semplice il collegamento tra sistema informatico nazionale e quello di omologazione europeo. Il codice identificativo viene creato a partire da quattro gruppi di caratteri alfanumerici che, in ordine di apparizione, identificano:

  • Lo stato membro che concede il veicolo;
  • La direttiva di riferimento a livello europeo;
  • Il numero di base relativo all’omologazione ed eventuali aggiornamenti;
  • Il codice nazionale d’immatricolazione.
  • Certificato di Conformità per auto usate: come fare?

    Ottenere un Certificato di Conformità per un’auto usata può essere una procedura abbastanza complessa, se non seguiti da un professionista del settore. Ecco a chi è possibile rivolgersi per ottenere il COC:

  • Al concessionario munito di carta di circolazione e i documenti relativi all’auto. Esso farà da intermediario con la casa madre in cambio di una commissione variabile.
  • Ad un servizio online fornendo la carta di circolazione. In questo caso il servizio avrà un costo compreso tra i 150 e i 400 euro a seconda della marca del veicolo.
  • Alla Motorizzazione Civile, rivolgendosi ad uno degli uffici territoriali e pagando un costo di circa 38 euro.
  • Il concessionario, dopo aver preso visione della carta di circolazione e di altri documenti, può fare da intermediario tra la casa madre e l’acquirente al fine di ottenere il COC. Questo servizio può essere prestato anche dalla Motorizzazione Civile a fronte di un minore esborso economico, ma anche di tempistiche nettamente più dilatate nel tempo.

    I servizi online, in questo caso, rappresentano la scelta più indicata per risparmiare tempo. L’acquisto di un COC tramite un portale web, infatti, richiede pochi documenti e poco tempo, a fronte di un prezzo abbastanza equo. Con un portale online il Certificato di Conformità è generalmente ottenuto in 5-30 giorni lavorativi dall’invio dei documenti necessari.

  • Chi rilascia il Certificato di Conformità?

    Il Certificato COC, per legge, può essere rilasciato solo ed esclusivamente dalla casa madre di produzione del veicolo. Il documento in originale viene consegnato al primissimo proprietario dell’autoveicolo. I dati rimangono comunque memorizzati all’interno del database dell’azienda produttrice.

      Tale certificato presenterà la scritta “Duplicato”, ma ha la stessa utilità e valenza del documento originale in quanto è dotato di misure di sicurezza aggiuntive, come ologrammi, firme o filigrane poste per garantirne l’autenticità.

    Cosa deve contenere un Certificato di Conformità?

    Il dato più importante riportato all’interno del Certificato di Conformità COC è il numero di omologazione europea composto da 4 cifre. Come dicevamo in precedenza, ogni cifra ha un proprio significato: la prima definisce lo stato membro UE che concede il certificato; la seconda richiama la direttiva di riferimento dell’Unione Europea; la terza indica il numero base dell’omologazione stessa e include anche eventuali aggiornamenti; l’ultima nonché quarta cifra, riporta il codice nazionale di immatricolazione.

    Oltre a questo dato molto importante, il COC deve contenere numerose altre informazioni di natura più tecnica. Esse sono necessarie per emettere la carta di circolazione di un determinato veicolo.

    Generalmente il documento di conformità di un veicolo include 51 punti, ognuno con riferimento a una specifica informazione tecnica. Tra le informazioni fondamentali contenute nel Certificato di Conformità di un veicolo possiamo trovare:

  • Marca;
  • Tipo;
  • Versione;
  • Variante;
  • Categoria;
  • Nome e sede del costruttore;
  • Nome e sede di produzione;
  • Posizione sul telaio del numero di identificazione univoco del veicolo
  • Le informazioni contenute all’interno del Certificato di Conformità variano in base alla tipologia del veicolo in oggetto.

    Quanto può costare un Certificato di Conformità?

    Il costo di un Certificato di Conformità COC, come accennato in precedenza, è variabile e dipende da diversi fattori. Il principale, che incide notevolmente sulla spesa finale, è il marchio dell’automobile per la quale si richiede tale documento. Forse non tutti sanno, infatti, che non è il modello che determina il costo del certificato, ma bensì la casa produttrice del veicolo.

    Attualmente, tra i marchi più economici troviamo la casa automobilistica tedesca Audi (circa 129 euro), mentre tra quelli più costosi vi è la Rolls Royce (ben 659 euro). Nella fascia intermedia, possiamo trovare molte aziende, tra cui il noto marchio francese Peugeot: un COC per un veicolo Peugeot ha un costo che va dai 200 ai 300 euro.

    Cosa è il Certificato di conformità (COC) ?

    "Il COC (certificato di conformità) è una dichiarazione di conformità con l’omologazione CE. L'obiettivo del presente attestato di conformità è di assicurare il libero movimento di merci nell'ambito dell'Unione Europea, e in maniera particolare per quelle merci che sono soggette a omologazione e immatricolazione. Possiamo fornirLe i COC per: "

  • veicoli passeggeri (M1)
  • veicoli utilitari (N1)
  • le moto (L)
  • Il COC è una dichiarazione del costruttore in cui si attesta che il veicolo è conforme al dato tipo omologato. Questo documento contiene informazioni sul veicolo e l'identificazione del costruttore, il numero di omologazione, specifiche tecniche e altri dati. Il contenuto del COC è definito dal regolamento UE (Emendamento IX, Regolamento 92/53).

    Ho davvero bisogno del COC ?

    Nel caso che ha importato il veicolo dall'estero, nella maggior parte dei paesi avrà bisogno del certificato di conformità per confermare che è un modello europeo e può essere guidato senza la necessità di alcuna modifica.

    Nel caso che avrà bisogno di immatricolare il Suo veicolo in Francia e campi D1, D2, D3 e K sono indicati nel libretto, il COC potrebbe non essere necessario, ma a volte l'ANTS può richiederlo in aggiunta.

    Ulteriori informazioni sull'immatricolazione in un paese specifico sono disponibili qui.

    I vostri COC sono originali ?

    Tutti i nostri certificati di conformità sono i documenti ufficiali forniti dal costruttore oppure dal rappresentante del marchio del veicolo. Originale è soltanto il primo esemplare del certificato che dovrebbe ricevere il primo proprietario della macchina. Tutti gli altri esemplari possono avere scritto “duplicata” oppure “copia” ma comunque corrispondono all'originale del COC e contengono più segni di sicurezza come per esempio filigrana, ologramma o firma.

    Quali informazioni dovrebbe includere un Certificato di Conformità?

    Il certificato di conformità come documento in sé riporta le caratteristiche tecniche di uno specifico veicolo, tra cui numero di telaio (VIN), colore, numero di posti, norme e standard in materia di emissioni, potenza fiscale, livello sonoro, cilindrata, velocità massima, tipo di carburante, consumi, tipo di cambio, ecc. A differenza del certificato di immatricolazione, il certificato di conformità include generalmente 51 punti tecnici. Se desideri verificare quali informazioni sono incluse nel Certificato di Conformità (COC), dai un’occhiata ai nostri modelli di COC.

    VW coc | Homepage | EuroCocAudi COC | Homepage | EuroCocBMW coc | Homepage | EuroCoc

    Modello di COC, esempio di Certificato di Conformità

    Ogni certificato di conformità è unico e si basa sul numero di telaio (VIN) del veicolo. Generalmente il COC include 51 punti, ognuno facente riferimento a una specifica informazione tecnica. Alcuni esempi di COC EuroCoc - modello COC auto VW, modello COC auto BMW, modello COC auto Audi, modello COC moto BMW, modello COC veicolo commerciale leggero Peugeot

    VW coc | Homepage | EuroCocAudi COC | Homepage | EuroCocBMW coc | Homepage | EuroCoc

    Come posso ottenere gratuitamente un certificato di conformità europeo (COC)?

    In genere, la prima emissione del COC è gratuita e il certificato di conformità viene consegnato direttamente dal rivenditore all’atto dell’acquisto di un veicolo nuovo. Se si acquista un’automobile usata, di seconda mano, un veicolo commerciale leggero, uno scooter o una motocicletta, è molto probabile che il COC sia già stato rilasciato una prima volta, pertanto ogni copia (duplicato) dello stesso sarà fornita a pagamento.

    Il produttore, il quale dispone del corretto insieme di dati per l’emissione del certificato di conformità, addebita una tariffa per ogni singola copia del documento rilasciata. Il COC prevede quindi sempre un prezzo d’acquisto. I COC che si trovano gratuitamente sul mercato sono, con ogni probabilità, schede tecniche non valide ai fini dell' immatricolazione del veicolo.

    Chi può rilasciare il Certificato di Conformità (COC)?

    In qualità di intermediario, EuroCoc fornisce certificati di conformità originali e autentici, validi in tutti gli Stati UE e SEE, Svizzera inclusa. Il certificato di conformità è un documento rilasciato esclusivamente dal produttore / costruttore del veicolo. Il COC è un documento che fornisce informazioni relative al veicolo all’atto della produzione: è per questa ragione, quindi, che solo il produttore dispone di tutte le caratteristiche tecniche necessarie a rilasciarlo.

    Ho bisogno del COC per i veicoli importati dai paesi che non fanno la parte dell'Unione Europea (USA, Canada, Giappone, Russia, Cina, Emirati Arabi , Singapore, Africa e altri) ?

    Se il Suo veicolo è stato immatricolato per la prima volta in uno di questi paesi il certificato di conformità non è possibile, perché non è conforme alle norme europee e non ha un numero di omologazione europeo.

    Dovrà contattare l'importatore oppure il rappresentante della marca nel paese di prossima immatricolazione – Le consiglieranno cosa fare (questo può variare in alcuni dettagli nei diversi paesi)

    Può leggere di più in questo articolo qui.

    Qual è l'origine del certificato di conformità ?

    Fin dalla nascita dell'UE, l'obiettivo fondamentale del gruppo è stato quello di garantire la libertà di beni e servizi. Il mercato interno unico è stato messo in pratica nel 1993. Questo significa che una volta approvate determinate merci in base alle attuali norme dell'UE, potevano continuare a essere vendute senza ulteriori considerazioni. Questo valeva anche per i veicoli. In passato, i veicoli sono stati approvati dai singoli Stati membri dell'UE. Successivamente, è stata adottata una nuova legislazione (92/53 / CEE, 2007/46 / CE) per sostituire il sistema di approvazione nazionale degli Stati membri con una procedura europea unica, la cosiddetta "omologazione europea". La legislazione europea stabilisce i requisiti tecnici per tutti i nuovi veicoli al fine di facilitarne l'immatricolazione, la vendita e l'entrata in circolazione all'interno dell'UE. L'abolizione della necessità di omologazioni multiple può essere vista come il più grande vantaggio dell'omologazione europea, oltre a stabilire i requisiti uniformi per un elevato livello di sicurezza e protezione ambientale. La prova che un veicolo soddisfa tutti i requisiti stabiliti da questa legislazione è un certificato di conformità - COC.

    Scopri perché venditori professionisti e privati scelgono EuroCoc per ottenere i loro COC

    Siamo leader di mercato nella fornitura di certificati di conformità (COC) per i veicoli venduti in Europa dal 2008.

    Siamo un partner di servizio membro dell'Associazione europea dei commercianti di veicoli indipendenti (EAIVT).

    Più su EuroCoc

    Ultimi post del blog

    speedometer in old car | Valutazione Auto Usate: i migliori siti da consultare | EuroCocNon categorizzato
    30. 09. 2022

    Valutazione Auto Usate: i migliori siti da consultare

    Valutazione Auto Usate: i migliori siti da consultare | EuroCoc Scegliere il giusto sito di valutazione auto usate è fondamentale per comprendere l'attuale panorama del mercato. I prezzi dei veicoli sono la preoccupazione principale per la maggior parte degli acquirenti, quindi è importante avere un'idea chiara del valore della propria auto prima di prendere qualsiasi decisione di acquisto.  Inoltre, utilizzando…
    audi black car | Valutazione Auto da Targa: che cosa si può conoscere? | EuroCocNon categorizzato
    27. 09. 2022

    Valutazione Auto da Targa: che cosa si può conoscere?

    Valutazione Auto da Targa: che cosa si può conoscere? | EuroCoc Valutare un'auto in base alla targa è un modo semplice e veloce per ottenere una stima del suo valore se si sta cercando di acquistare o vendere un veicolo usato. Ecco come funziona la valutazione auto da targa. Prima di iniziare, però, ci teniamo a precisare che, in caso…
    bmw car | Valutazione Auto Eurotax: che cos'è e come funziona? | EuroCocNon categorizzato
    20. 09. 2022

    Valutazione Auto Eurotax: che cos’è e come funziona?

    Valutazione Auto Eurotax: che cos'è e come funziona? | EuroCoc Ti sei mai chiesto quanto vale la tua auto? Come viene stimato e calcolato il suo valore attuale? In questo articolo esploreremo nel dettaglio la valutazione auto Eurotax: cos'è, come funziona e alcuni consigli per conoscere il prezzo ottimale di vendita o di acquisto per un veicolo usato. Prima di…
    white old school car | Esenzione Bollo Auto Ibride: la Normativa in Italia | EuroCocNon categorizzato
    14. 09. 2022

    Esenzione Bollo Auto Ibride: la Normativa in Italia

    Esenzione Bollo Auto Ibride: la Normativa in Italia | EuroCoc A differenza delle auto elettriche per cui è prevista, a livello nazionale, un’esenzione di cinque anni dal pagamento della tassa automobilistica, per le auto ibride non vi è una tale agevolazione valida in tutto il territorio italiano. Tuttavia, alcune amministrazioni regionali hanno previsto autonomamente delle apposite regole riguardo l’esenzione bollo…